Il massaggio connettivale profondo o massaggio del tessuto profondo (deep tissue in Inglese), agisce sul sistema connettivo, ovvero sul collegamento dei tessuti presenti nei vari organi del nostro corpo.

Con questo tipo di massaggio, si lavora sugli strati piú profondi come ad esempio la fascia e i tessuti che sostengono i muscoli e le articolazioni.

Rispetto ad altre tecniche piú popolari, come ad esempio, il massaggio svedese che tende ad essere piú “leggero” nella pressione, nel massaggio connettivale profondo, i movimenti di solito sono piú lenti e si applica maggior pressione.

Questo non significa che il massaggiatore inizierá a saltarti sulla schiena con le ginocchia o ti prenderá a gomitate.

Quando a un muscolo applichiamo molta forza e pressione, questo non fará altro che rispondere con maggiore resistenza.

Prova a spingere a qualcuno da dietro e vedrai come automaticamente il corpo, risponderá cercando di non cadere per terra.

Quello che voglio dirti, é che é molto importante che il massaggiatore sia rilassato prima di tutto, per poter trasmettere relax anche al cliente e poi per poter lavorare provocando il minimo dolore.

Durante la sessione é molto importante comunicare con il proprio terapeuta.

LEGGI ANCHE: Quale massaggio é il piú adatto per me?

Bisogna far sapere come ci si sente dall’inizio alla fine, se si sente dolore in una zona piuttosto che un’altra e anche il massaggiatore dovrá chiedere un feedback al proprio cliente durante la sessione.

Per cui come vedi, la partecipazione aiuterá a te a ricevere un massaggio stupendo e al tuo massaggiatore a lavorare tranquillo e meglio sul tuo corpo.

Il massaggio del tessuto profondo é molto vantaggioso soprattutto perché aiuta a stimolare il flusso sanguigno e alleviare la tensione muscolare.

Allo stesso tempo riduce lo stress mentale rilasciando grandi quantitá di serotonina e ossitocina (gli ormoni della felicitá)

Andiamo a vedere quali sono i benefici del massaggio connettivale profondo.

 

BENEFICI DEL MASSAGGIO CONNETTIVALE PROFONDO

Ecco quali sono i benefici del massaggio connettivale profondo:

 

  • Cura il dolore cronico alla schiena
  • Aiuta a ridurre la pressione sanguigna
  • Riduce lo stress, l’ansia e la tensione muscolare
  • Migliora il tessuto cicatrizzale
  • Migliora le performance atletiche e il recupero
  • Aiuta ad alleviare i dolori della gravidanza e post-parto
  • Riduce i sintomi dell’artrite

 

QUALI TECNICHE SI UTILIZZANO

Le tecniche utilizzate nel massaggio connettivale profondo, sono le stesse che si usano nel massaggio tradizionale.

Quello che cambia é la velocitá nei movimenti (piú lenta) e si applica piú pressione.

Ti faccio un piccolo riassunto:

  • Sfioramento
  • Percussioni
  • Pressione
  • Frizione
  • Impastamento
  • Vibrazione

Nel massaggio del tessuto profondo il massaggiatore userá:

  • Il palmo della mano
  • I pugni
  • Gli avambracci
  • I gomiti
  • Dita e pollici

 

IL MASSAGGIO CONNETTIVALE PROFONDO FA MALE?

Durante il massaggio é molto probabile che tu senta dolore o fastidio, dovuto alla pressione.

In ogni caso, come ti ho spiegato prima, é importante che glielo dica al tuo massaggiatore, in modo tale da permettergli di adattare la tecnica o cambiarla.

Alcune persone, soprattutto quelle molto stressate, piangono durante il massaggio, dovuto al fatto che il massaggio connettivale profondo agisce sul sistema nervoso liberando tutte le tensioni muscolari e mentali.

Un toccasana per l’energia positiva.

Se nei due giorni successivi al trattamento sentirai ancora dolore, é normale. Gli effetti durano fino a 48 ore.

Non chiamare il tuo massaggiatore o lo spa dove ti sei fatto fare il massaggio, mandando tutti a quel paese.

 

CONTROINDICAZIONI IMPORTANTI

Ci sono alcune situazioni in cui il massaggio connettivale non é sempre consigliabile o andrebbe evitato completamente.

In alcuni casi, nonostante le controindicazioni, si puó ricevere ma il terapeuta deve sapere bene quali parti del corpo devono essere evitate.

Le controindicazioni per il massaggio connettivale profondo sono:

  • Aterosclerosi
  • Arteriosclerosi
  • Cancro
  • Disordini bipolari
  • Diabete
  • Malattie autoimmuni
  • Embolia
  • Epilessia
  • Pressione Alta
  • Mestruazioni (primi giorni)
  • Gravidanza
  • Problemi ai dischi intervertebrali
  • Vene varicose
  • Colpo di frusta

 

DA EVITARE ASSOLUTAMENTE

segnale-di-pericolo

  • Febbre
  • Influenza acuta
  • Problemi cardiovascolari
  • Frattura delle ossa
  • Paralisi cerebrale
  • Emofiliaci
  • Cancro al sistema linfatico
  • Se si sta usando cortisone o steroidi
  • Tendinite
  • Infiammazioni varie
  • Infezioni
  • Leucemia
  • Osteoporosi
  • Cicatrici recenti
  • Flebite

 

COSA FARE PRIMA DI RICEVERE UN MASSAGGIO

Non dimenticarti di:

  • Farti una doccia prima di vedere il tuo terapeuta
  • Vai idratato, bevi acqua
  • Non mangiare pesante
  • Arriva un po prima nel caso avessi dubbi o domande da porre
  • Non bere caffe, fumare, bere alcolici

 

….E DOPO IL MASSAGGIO?

  • Bevi tanta acqua, devi rimanere idratato
  • Riduci o elimina caffe, té, coca-cola
  • Non bere alcol nelle prossime 24 ore (il massaggio ti fará ubriacare molto piú velocemente se bevi alcool)
  • Cerca di non fumare
  • Trova tempo per rilassarti

 

CONSEGUENZE AL MASSAGGIO

  • Il bagno diventerá il posto piú visitato durante la tua giornata
  • Potresti russare di notte
  • Tossire
  • Potresti avere leggere eruzuoni cutanee, dovuto all’azione detox del massaggio
  • Sonno profondo o difficoltá a dormire (molto raro)

 

Spero l’articolo ti sia piaciuto e ti sia servito.